:: POESIE ::


         
     
Volo di rondine
    Fu il volo di una rondine
che colse il respiro del sole.

Poi giunse il buio
e svanì.

Trovò il deserto arido.
Ma dalla terra
un ramo spento
offrì il fragile appiglio.

Il vento portò poche briciole
ma non bastarono al piccolo cuore.

Le briciole non diventano pane.

Delusa,
provò ad allargare le ali,
ma sul quel ramo
trovò una spina
che scivolò lentamente sulla sabbia.

Una lacrima cadde,
e solitaria nella notte
volò via per sempre.
     
       










Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti se non autorizzati - Bedlam Design Carrara >>