:: PUBBLICAZIONI :: POESIA


   
:: Il vento della sera ::
   

Ho scritto questo libro di poesie, perché sentivo di capire i più semplici sentimenti dell'uomo; la sua sete di cuore. Oggi viviamo in un mondo che trascura i valori morali e spirituali; la filosofia dell'esistenza a livello di massa vede l'uomo come un'entità materiale e tende a dimenticare quella parte del suo essere che lo differenzia dalle altre creature: il sentimento e la coscienza di esso. Uno dei miti che oggi caratterizzano la vita sociale è la ricerca del bello, che è uno dei sentimenti più nobili che l'uomo sente.Ma esso viene visto solo come apparenza.
L'estetica , aspetto esteriore.

NC

Nicola Costantino
"Il vento della sera"
Zappa Editore
Prima edizione: novembre 1993

 
   


 

 

 

 

 

 

 


Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti se non autorizzati - Bedlam Design Carrara >>