:: POESIE ::


         
     
Solitudine
   

Si accende la notte,
l’impeto del vento raccoglie
morte foglie nello spazio
deserto e putrescente dei rifiuti.

Danza di aghi roventi
sulla mia pelle lacerata
mi stringe nella solitudine
desolata di questo vuoto.

 
 
       


















Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti se non autorizzati - Bedlam Design Carrara >>