:: POESIE ::


         
     
Profonde radici
   

Una notte senza stelle è rinuncia fatale della coscienza,

silenzioso guscio di carta che il bambino affida al fiume:

il tuo nome

trascinato in un letto sassoso, senza respiro.

Dietro le palpebre socchiuse scintillano immagini di limpidi boschi

che affondano nelle radici e ignorano il tuo linguaggio.

 
 
       














Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti se non autorizzati - Bedlam Design Carrara >>