:: POESIE ::


         
     
CONCHIGLIA
 

 

 

 

 

Mia madre che non ho conosciuto
se ne andò per mare la notte delle stelle.
Sento la sua voce dentro ogni conchiglia.
Oh Aldebaran rossa che sfiori le Pleiadi
ti ricordi del mio cuore divenuto Galassia
le albe con le piccole cattedrali di brina
i tramonti con l’oro effimero dei sogni.
Sono stato in ogni cosa della terra,
in ogni luogo in ogni tempo
ho trapassato in silenzio tutte le cose
sono divenuto atomo
sarò soltanto il nulla che si estende nel cosmo…



 





 

 
 
       


















Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti se non autorizzati - Bedlam Design Carrara >>