:: POESIE ::


         
     
ODORE DI SALMASTRO
   

 

E’ acuto il salmastro del mare
nel ricordo di una sera che mi coglie,
improvvisa nel sentire la voce
stridula che invecchia.
Ma il tempo è così : un altro mare,
invisibile, dove il passato è un’onda
che si stacca dalla riva e s’allontana
fino a svanire dagli occhi all’orizzonte.



 

 
 
       


















Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti se non autorizzati - Bedlam Design Carrara >>