:: POESIE ::


         
     
Nostalgia
    T'accompagnavo sul fiume
quando i monti la sera
acquistavano pallido colore
e silente il respiro nutriva tenerezza.

Il tuo ricordo ora
si specchia sull'anima
come la visione fascinosa di un'oasi
nell'estremo deserto.

Nel tuo volto ho ritrovato
l'immagine superba del vero
e chiamerò il silenzio a testimone
senza presagio della mia tristezza.

 
 
         
















Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti se non autorizzati - Bedlam Design Carrara >>