:: POESIE ::


         
  Le Twin Towers  
11 Settembre
   
Dalle viscere oscure dell'Hudson nella fatale alba americana
di colpo uno schianto lungo due volte sradica simboli certi.

Orribile il peso dei morti non più trattenuti dal cemento
dentro scheletri d'acciaio raggiunti da fuoco improvviso.

Un lampo diffonde inesorabile bruciori di spavento
nel crollo di mitologie frantumate nel coagulo di fanatismi computerizzati.

Un assalto rapido inumano al risveglio di coscienza nemica
disegna nell'ora feroce indistinguibili figure di morte.

La strage attende vendetta nell'aspro cielo globale
del fango stepposo asiatico.

Ora si placa lo spirito da insano ricordo schiacciato
d' altra stagione luciferina nell'insaziabile brama d'Apocalisse.

Madre di sogni nutriva lontane speranze di rinascita
nel viaggio dei figli approdati su noti terreni d'abbondanza.

Tutto è rovina il pianeta,
il sogno è svanito quaggiù nel sacco confuso d'invidia.
     
         







Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti se non autorizzati - Bedlam Design Carrara >>